22/08/2020 BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI IN FORMA DI VOUCHER PER FAMIGLIE A SOSTEGNO DELLA PRATICA MOTORIA E SPORTIVA (VOUCHER PER LO SPORT)

Si informa che la Regione Emilia Romagna, con proprie deliberazioni n. 600 del 3.6.2020 e n. 712 del 21.6.2020, quest'ultima ad integrazione della precedente e riguardante le famiglie numerose con 4 o più figli, e delibera n. 894 del 20/07/2020, ha stanziato risorse finanziarie da trasferire agli Enti Locali al fine di sostenere, in forma di voucher per i nuclei in condizioni di disagio economico, la pratica motoria, contrastare l'aumento della sedentarietà determinato dall'emergenza Covid-19 e consentire, in particolare, la ripresa ed il proseguimento dell’attività sportiva, da parte dei propri figli, quando riapriranno le iscrizioni ai corsi/attività/campionati 2020-2021 delle varie discipline sportive.

Ovviamente i “Voucher per lo Sport” rappresentano anche un sostegno alle associazioni e alle società sportive di base, che in questa fase di difficoltà rischierebbero anche di vedere diminuire il numero degli iscritti.

La Regione ha riconosciuto al Comune di Serramazzoni, una somma complessiva pari ad € 5.550,00 (corrispondenti ad un totale massimo di n. 37 voucher) cui si aggiungono ulteriori € 600,00 (corrispondenti a 4 voucher) per le famiglie numerose. 

La domanda va presentata dagli interessati residenti nel comune di Serramazzoni e l’assegnazione avverrà mediante apposita procedura e conseguente redazione di una graduatoria finale, sulla base dei seguenti requisiti e criteri:

  • il voucher è destinato a minori appartenenti alla fascia di età compresa tra 6-16 anni e giovani con disabilità che rientrano nella fascia di età compresa tra 6-26 anni il cui nucleo familiare rientri nella classe di reddito ISEE da € 3.000,00 a € 17.000,00 o da € 3.000,00 a € 28.000,00 per le famiglie con 4 o più figli; 
  • il voucher dovrà essere utilizzato per l’iscrizione alle associazioni e società sportive dilettantistiche iscritte al registro CONI e al registro parallelo CIP per la partecipazione ai campionati organizzati dalle rispettive Federazioni o Enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI o ai corsi e alle attività sportive organizzate dalle stesse associazioni e società sportive risultanti dai registri CONI e CIP;
  • ai soggetti con disabilità riconosciuta e comprovata da idonea documentazione sanitaria è riservata la destinazione minima del 10% dei voucher disponibili.

 

Ciascun nucleo familiare potrà beneficiare di:

- 1 voucher del valore di € 150,00 se costituito da 1 figlio;

- 1 voucher del valore di € 200,00 se costituito da 2 figli;

- 1 voucher del valore di € 250,00 se costituito da 3 figli;

- 1 ulteriore voucher del valore di € 150,00 destinato al quarto figlio e oltre, per le famiglie numerose.

In allegato il bando e lo schema di domanda .

Proprietà dell'articolo
creato:sabato 22 agosto 2020
modificato:giovedì 3 settembre 2020